Mein Herz brennt

L’uomo è abituato a vivere in ogni condizione possibile. Eppure vivere è difficile, soprattutto in alcuni momenti. Io e il mio cervello crediamo di vivere bene in quarantena. Il mio cuore invece, lui no. Lui brucia. Mein Herz brennt.

Ho un sacco di paure, per esempio

La poesia spinge via questi muri e i social media mi allontanano da me stesso.

Mi sento così, tra distanze e intimità

Grazie a lui

Sto bene a casa con Lucio. E’ complicato e splendido. Scontato, si dirà. Io non sono iperbolico. Sono un semplice insegnante che ama il silenzio, la cultura, le relazioni e la propria famiglia.

In questo momento mi mancano le relazioni, i miei studenti, che sono il vero motivo per cui mi alzo alla mattina. Sono un pigrone io e pure un indolente.

dav

Sono un mascalzone, che sbarca il lunario con le parole.

Mi manca il mio pubblico che è anche la mia seconda famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...