Il prete bello, Goffredo Parise

Qui si racconta della  sacralità di un luogo microscopico. Nulla che abbia a che vedere con la trinità sul cruscotto dei camionisti. Si sa che la solennità la fanno soprattutto le persone e che  alcuni movimenti della vita, seppur impercettibili, possono rimbombare. E’ solo una questione di tempo e di scrittura. E non c’è sacerdote che tenga.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...